HALLOWEEN E LUCI D’ISLANDA

Skogafoss

Skogafoss

6 giorni 5 notti

Partenza il 27 ottobre 2022

La laguna glaciale di Jökulsárlon

La laguna glaciale di Jökulsárlon

6 giorni 5 notti

Partenza il 27 ottobre 2022

Laguna Blu

Laguna Blu

6 giorni 5 notti

Partenza il 27 ottobre 2022

 

HALLOWEEN E LUCI D’ISLANDA - CODICE OFFERTA: OX2IS03

6 giorni 5 notti

Partenza il 27 ottobre 2022

Programma giornaliero

1° giorno (27 ottobre) - REYKJAVIK

Arrivo a Reykjavik (trasferimento in hotel non incluso, vedi supplementi facoltativi). Pernottamento.

2° giorno (28 Ottobre) - L'ANELLO D'ORO: ÞINGVELLIR / GEYSIR / GULLFOSS (185 km)

Prima colazione e incontro con l'accompagnatore. Visita all'Aurora Reykjavik Northern Lights Centre, per comprendere appieno il complesso fenomeno dell'aurora boreale. Si prosegue per il Parco Nazionale di Þingvellir per vedere la spaccatura della dorsale medioatlantica che separa la placca americana da quella eurasiatica; si tratta del luogo sacro più noto dell’Islanda, dove nel 930 d.C. si tenne il primo parlamento. Proseguimento verso la valle di Haukdalur per assistere a due spettacoli della natura: Strokkur, il geyser che spruzza vapore e acqua calda a brevi intervalli, e Gullfoss, la maestosa cascata d’Oro, una delle attrazioni più fotografate dell'isola. Breve sosta a Skálholt, antica capitale in epoca medievale, dove sorge una suggestiva chiesetta. Cena e pernottamento in hotel nel countryside.

3° giorno (29 ottobre) - COSTA SUD / CASCATE / VULCANO EYJAFJALLAJOKULL (195 km)

Prima colazione e partenza lungo la costa meridionale, regione agricola cosparsa di fattorie dove spesso si incontrano branchi di cavalli. Possibilità di ingresso facoltativo al Lava Centre, museo interattivo in cui comprendere grazie alla tecnologia fenomeni naturali come eruzioni vulcaniche e terremoti. Si raggiunge poi la spiaggia di Sólheimasandur, dove il 24 novembre 1973 un Douglas Super DC-3 della US Navy fu costretto ad un atterraggio di emergenza. A seguire sosta presso le spettacolari cascate Seljalandsfoss e Skogafoss. Costeggiando il ghiacciaio Myrdalsjokull, si raggiunge la spiaggia di Reynisfjara, con la sua sabbia nera di origine vulcanica e le sue straordinarie formazioni rocciose. Cena e pernottamento in hotel nella zona di Kirkjubaejarklaustur.

4° giorno (30 ottobre)PARCO NAZIONALE DI SKAFTAFELL / LAGUNA GLACIALE JOKULSARLON (260 km) Prima colazione e partenza per la visita del Parco Nazionale di Vatnajokull, che occupa una superficie pari a circa il 13% del territorio islandese e deve il suo nome dall’omonimo ghiacciaio, il più grande d’Europa. Nel 2019 è stato dichiarato Patrimonio dell’UNESCO. Si ammirano le lingue glaciali di Skaftafell e Svinafellsjökull e si prosegue verso la laguna glaciale di Jökulsárlon, dove numerosi iceberg galleggiano nelle acque della baia. Cena e pernottamento in hotel.

5° giorno (31 ottobre)HVERAGERDI / LAGUNA BLU / REYKJAVIK (365 km)

Dopo la prima colazione il programma prevede la sosta nel villaggio di Hveragerdi, situato sulla sommità di una zona geotermica; viene chiamato “il paese dei fiori” per via delle coltivazioni possibili nelle numerose serre riscaldate dall’acqua geotermale delle vicine sorgenti. La sosta successiva è nella penisola di Reykjanes, per un rigenerante bagno termale nella famosa Laguna Blu (ingresso non incluso, vedi supplementi facoltativi). Il centro termale è spettacolare, nel mezzo di un campo di lava nera; le sue acque piacevolmente calde, sono ricche di minerali. Ritorno a Reykjavik e pernottamento in hotel.

6° giorno (1 novembre)REYKJAVIK / RIENTRO IN ITALIA

Prima colazione e termine servizi (trasferimento in aeroporto non incluso, vedi supplementi facoltativi).

 

L’Islanda, una grande isola capace di incantare tutti, anche i viaggiatori più esperti, grazie alla sua potente natura con i suoi mille contrasti! Ghiacciai, vulcani, lagune, scogliere e cascate con una molteplicità di colori che scaturiscono dal contrasto tra tutti gli elementi: aria, acqua, terra e fuoco. Da notare che le temperature non sono poi così fredde, grazie alla ‘Corrente calda del Golfo’ che ne lambisce le coste. Con un po’ di fortuna si potrà assistere al fenomeno dell’Aurora Boreale con le sue ondeggianti sfumature di verde, blu, giallo e rosa. In Islanda, se il meteo è favorevole, si possono avvistare le aurore dall’autunno fino ad aprile. Il programma include un’uscita guidata alla caccia dell’aurora, effettuata nella serata giudicata più adatta in base alle previsioni meteorologiche.

 

Il prezzo ‘a partire da 925€’ è a disponibilità limitata, passibile di variazioni in base alla disponibilità.

Non include i voli internazionali; cercheremo la migliore tariffa disponibile al momento della prenotazione.

Contattaci per preventivi personalizzati e per tutti i dettagli.

 

SUPPLEMENTI FACOLTATIVI (da prenotare in anticipo): 

- Trasferimenti aeroportuali a/r con il flybus: 60€ a persona

- Ingresso al Lava Centre 30€ a persona

- Ingresso alla Laguna Blu, asciugamano e drink inclusi (a partire da 55€ a persona).

 

La quota comprende:

- Trasporto in bus privato (dal 2° al 5° giorno)

- Accompagnatore parlante italiano, dal 2° al 5° giorno

- 2 notti a Reykjavik, camera con servizi privati, Hotel cat. Turistica/Turistica Superiore

- 3 notti nel countryside, camere con servizi privati, Hotel cat. Turistica

- Prime colazioni

- 3 cene a due portate con caffè/tè (giorni 2-3-4)

- Visite ed escursioni da programma

- Ingressi: Aurora Reykjavik Northern Lights Centre

- Un’uscita notturna, il 3° o il 4° giorno, con guida locale, a piedi alla ricerca dell'aurora boreale con kit per l'avvistamento (torcia, coperte)

- Gadget portachiavi dell'Associazione Icelandic Search & Rescue

- Assicurazione medico/bagaglio con estensione per pandemie.

La quota non comprende:

-Voli Italia/Islanda a/r (su richiesta, migliore tariffa disponibile al momento della prenotazione)

- Bevande

- Tutto quanto non espressamente indicato in programma e in "la quota comprende".

 


Prezzo indicativo a partire da 925 € A PERSONA